Cos'è il Tribunale Internazionale degli Sfratti?

Il Tribunale Internazionale degli Sfratti è un tribunale d'opinione costituito da organizzazioni della società civile in occasione delle Giornate Mondiali Sfratti Zero-per il Diritto all'Habitat per inquadrare in modo concreto e dinamico la questione degli sfratti forzosi nel mondo. Il Tribunale si fonda sull'esperienza di una Giuria competente e riconosciuta, oltre che sul Patto Internazionale dei Diritti Economici, Sociali e Culturali (PIDESC) e altri strumenti del diritto internazionale, per emettere un giudizio su casi concreti di violazioni dei diritti umani costituiti dagli sfratti forzosi.

Il Tribunale Internazionale sugli Sfratti lancia un appello internazionale per identificare i casi di sfratto per la terza sessione che si svolgerà a Ginevra il 18 ottobre 2013 in occasione delle Giornate Mondiali Sfratti Zero – per il Diritto ad Abitare!

Dopo i successi del 2011 e 2012, questa terza Sessione rafforza il proposito di rendere il Tribunale un punto di riferimento stabile, utile per tutti.

Sono disponibili in linea i video realizzati durante il ForuMMedia Habitat Participatif a Ginevra nell’ottobre 2011, organizzato da PALC con il sostegno dell’Alleanza Internazionale degli Abitanti nell’ambito delle Giornate Mondiali Sfratti Zero- per il Diritto ad abitare.